Arrow Downward Arrow Downward Close Close Done Done Cart Cart
iGENEA
Consulenza personale

Siamo sempre a disposizione per lei! Ci contatti via e-mail o Whatsapp.

Se desidera che la richiamiamo, inserisca il suo numero di telefono e il modo in cui può essere raggiunto. Saremo lieti di chiamarla per una consulenza personale.

info@igenea.com WhatsApp

Il profilo del DNA della dinastia saudita

Siete parenti della dinastia saudita?

Scoprite un possibile legame familiare con la dinastia saudita e confrontatevi con molti altri personaggi famosi!

Il DNA della dinastia saudita

La dinastia saudita, ufficialmente nota come Casa di Saud, è la famiglia reale regnante dell'Arabia Saudita, che discende da Muhammed ibn Saud, il fondatore del primo Stato saudita. Nel corso di oltre 270 anni, questa piccola tribù nomade si è trasformata in una grande e complessa monarchia.

Casa Saud La Casa di Saud ebbe origine con l'emiro Muhammad ibn Saud, capo della dinastia e fondatore del primo Stato saudita nel 1744, il cui governo nacque dall'alleanza con Muhammad ibn Abd al-Wahhab, leader religioso e fondatore del rigido Islam wahhabita. Insieme fondarono il primo regno saudita, il cui potere era sostenuto dalla legittimità religiosa. Nel corso dei secoli, questa dinastia si espanse e consolidò il suo potere fino alla proclamazione del Regno dell'Arabia Saudita nel 1932 da parte di Abdulaziz ibn Saud, meglio conosciuto come Ibn Saud.

Ci sono due generazioni di persone che si sono succedute nel corso degli anni. Ibn Saud, il pioniere della moderna dinastia saudita, avviò processi di modernizzazione cruciali e gettò le basi dello Stato saudita come lo conosciamo oggi. Ha generato molti figli, sei dei quali sono diventati re dell'Arabia Saudita in successione: Saud, Faisal, Khaled, Fahd, Abdullah e l'attuale re Salman. Questa linea è stata mantenuta attraverso la tradizione dinastica che prevede il passaggio del trono ai figli del fondatore del regno. Questo metodo ha finora impedito alle generazioni più giovani di salire al trono, anche se la situazione è cambiata con la nomina del principe ereditario Mohammed bin Salman, nipote di Ibn Saud, a erede al trono.

Ci sono due modi per far sì che la dinastia saudita abbia un profondo legame con la famiglia. La dinastia saudita ha un rapporto profondo e intrecciato con la religione. La sua legittimità politica è intrecciata con il movimento wahhabita, nato dall'alleanza tra Muhammad ibn Saud e Muhammad ibn Abd al-Wahhab. In passato ha portato a posizioni e azioni controverse, tra cui la distruzione di siti religiosi e l'applicazione di rigide regole religiose. Un aspetto chiave dell'attuale politica saudita è la tensione tra la modernizzazione e la liberalizzazione del regno e la conservazione delle tradizioni religiose e culturali.

Ci sono stati dei cambiamenti. Negli ultimi decenni, la Casa di Saud ha avviato innumerevoli riforme sociali ed economiche, ponendo sfide al Regno sia a livello interno che internazionale. Nonostante queste sfide, la dinastia Saud ha mantenuto la sua posizione di forza politica di primo piano nel mondo arabo e svolge un ruolo importante nel contesto geopolitico globale.

Complessivamente, la dinastia saudita è una forza politica di primo piano nel mondo arabo Nel complesso, la dinastia saudita è un esempio significativo di famiglia reale la cui influenza si estende oltre i confini nazionali. La sua posizione di custode dei due siti più sacri dell'Islam, La Mecca e Medina, le conferisce un significato religioso, mentre il controllo di gran parte delle riserve petrolifere mondiali le conferisce un notevole potere economico e politico. Mantiene il suo ruolo centrale nel mondo arabo e musulmano nonostante le sfide interne ed esterne.

Ci sono due dinastie La dinastia saudita appartiene all'aplogruppo J-M304 nella linea paterna.

Profili DNA di altre persone famose

Albert Einstein Elvis Presley Che Guevara Eva Longoria Bono Tutti i personaggi famosi

Domande e risposte sul test del DNA

Quanto tempo richiede un'analisi dell'origine del DNA?

Dopo che abbiamo ricevuto i campioni, di norma ci vogliono circa 6-8 settimane per ottenere i primi risultati. In base al test scelto il risultato è quindi già pronto o ulteriori analisi sono fatto.

Come posso ordinare un'analisi delle origini del DNA per qualcun altro?

In caso doveste ordinare e pagare un kit per un'altra persona, inserite l'indirizzo della persona in questione nella sezione "annotazioni". Ci inviamo quindi il kit per l'indirizzo di questa persona. È anche possibile effettuare l'ordine per telefono o e-mail.

Ecco come funziona l'analisi dell'origine del DNA

E' sufficiente un campione di saliva per riuscire ad ottenere il vostro DNA. Il prelievo è semplice ed indolore e può essere effettuato a casa vostra. Ci invierete poi il campione utilizzando la busta contenuta nel kit di prelievo.

Ordinare il kit di prelievo:

per telefono, e-mail o sul sito web

Ottenere il kit di prelievo:

la consegna richiede alcuni giorni

Prelevare campioni:

a casa, semplice e indolore

Inviare i campioni:

con la busta allegata

Risultato:

online dopo circa 6 - 8 settimane

Ordinare il test del DNA
-30%