iGENEA
Origine in percentuale

L'origine di tutti gli antenati è determinata in base a regioni e percentuali. Una mappa del mondo mostra le tue diverse origini.

Trovare parenti

Riceverai una lista di parenti genetici nel tuo risultato online. Potete contattare i vostri parenti via e-mail per saperne di più sulla tua famiglia e sul tuo background.

Risultato con certificato

Oltre al risultato online, riceverete un nobile certificato di origine in una cornice e altri documenti in una elegante cartella.

Popolo d'origine

Imparerai l'aplogruppo e le migrazioni (tempo preistorico), i popoli primitivi (antichità) e la regione di origine (Medioevo) della linea paterna (uomini) OPPURE della linea materna (donne).

Tutti i popoli d‘origine

Solo con il test iGENEA Expert è possibile conoscere esattamente gli aplogruppi e le migrazioni (epoca preistorica), i popoli primitivi (antichità) e le regioni di origine (Medioevo) della linea paterna E materna.

Tutti i parenti

Solo con il test iGENEA Expert troverete tutti i vostri parenti genetici nel nostro database.

Più parenti

Riceverai un elenco supplementare di altri parenti della linea paterna (uomini) OPPURE della linea materna (donne).

Consulenza personale

Italia:02 9475 19 86
Svizzera:043 817 13 90
International:0041 43 817 13 90

info@igenea.com Live-Chat WhatsApp

Scoperte origini ebraiche

Da anni si aggirava sempre di più nella mia famiglia la supposizione che avessimo da qualche parte ed in qualche modo degli antenati ebrei.
Per molto tempo questo argomento non ha in realtà particolarmente catturato il mio interesse fino a quando, una volta, sbucò una sorellastra fino ad allora sconosciuta che era in parte di origini ebraiche. Fu interessante e ciò mi portò a pensare ancora di più. Poi giunse la rivelazione che il “nonno” che fino ad allora conoscevo come tale, si rivelò non essere mio nonno biologico.
E questo risvegliò del tutto il mio interesse.
A ciò si aggiunse il fatto che anche mia madre pareva rabbuiarsi quando si tirava in ballo l’argomento in quanto non sapeva dove in realtà risiedessero le sue origini.
Il tutto fu aggravato dal fatto che nessuno mai parlava del passato – c’era un vero e proprio silenzio di tomba.
Tale condizione era talmente insoddisfacente che pensai: dobbiamo giungere ad una svolta, ora cominciamo la ricerca!
Non arrivai però così lontano in quanto da parte di mia madre non esistevano documenti di alcun tipo, non sapevo neanche se i nomi erano veri e mio nonno era un completo sconosciuto. Mia nonna si era portata questo segreto con sé in tomba.
Poi, un giorno mi imbattei nella ditta iGENEA e potetti soddisfare la mia sete di ricerca nel frattempo diventata enorme.
In primo luogo esplorai con grande zelo il mio patrimonio genetico e mi resi conto che avrei potuto sottoporre a test i miei genitori (che fortunatamente acconsentirono).
Ne risultarono innumerevoli domande, il viaggio divenne sempre più appassionante e, con molta pazienza da parte dei collaboratori iGENEA, sono presto riuscito a trovare una risposta a tutti i miei quesiti.
Infine scoprii in effetti una discendenza ebraica in linea materna, incrociata con una piccola percentuale di discendenza indiana (probabilmente Sinti/Rom), in linea paterna sussiste invece una discendenza tedesca con piccola percentuale di discendenza medio - orientale.
Personalmente questa esperienza mi ha dato molto perché non siamo più completamente ignari. Per quanto riguarda mia madre, è stata una vera e propria liberazione in quanto risentiva molto di questa ambiguità.
Il viaggio è stato interessantissimo e rimane ancora emozionante perché i metodi di analisi vengono sempre più migliorati, il che garantisce un più alto livello di precisione nelle predizioni.
E‘ possibile seguire costantemente gli sviluppi perché la banca dati è sempre a disposizione.
La mia testimonianza: la genealogia è divertente e non ha più quella connotazione di “fuori moda”!

Info sull‘autore

Anja Pfeiffer, Germania

immagini e documenti caricati

documento 1

Questa storia è stata pubblicata in data: 22.03.2013

» tutte le storie

Consigliereste questa storia ad altri lettori?

commenti

04.01.2014 - Orit

Emozionante!
 

commento / contattare




Vostro nome:

Vostro messaggio:

Codice di conferma:
CAPTCHA image